cerca nel sito

Radicondoli Festival 2020. Saldare la terra con il cielo


Il 30 luglio alle ore 16.00 presso il Parco Comunale Il Poggio si terrà il PREMIO RADICONDOLI PER IL TEATRO, XI edizione.

La giuria composta da Valeria Ottolenghi, Rossella Battisti, Enrico Marcotti, Sandro Avanzo, Claudia Cannella, con l’organizzazione di Elena Lamberti, assegnerà un premio per la sezione Maestri e per la sezione giovani critici e si avvale anche delle indicazioni del pubblico e degli operatori teatrali. Inoltre nel ricordo di Valter Ferrara sottolinea l’attività di un gruppo che abbia saputo inserire l’uso di video e tecnologia come elemento drammaturgico.

 

Il 30 luglio alle ore 18.00  nella Sala mostre di Palazzo Bizzarrini si terrà il vernissage della mostra di Massimo Biagi, Miradario, “Tra cielo e terra-teatro di figure” e a seguire performance dell’artista. La mostra potrà essere visitata fino al 6 settembre 2020. Massimo Biagi divenuto in arte Miradario si esprime con diversificazione, profondità e dinamismo, in pittura, nella ceramica e nella grafica, poi divenuta “Graficismo", nella scultura, prima in pietra poi in legno, e successivamente in carta e colla, l'esperienza figurale che si è fatta astratta, poi si è concettualizzata, si è ridefinita come "Figuratista". Più di cinquanta anni di attività aperta e al contempo riservata e solitaria. Per il Festival di Radicondoli presenta i Tre Angeli in Conflitto e Lotta, e il progetto del telo sospeso Teatro di Figure tra Cielo e Terra. Tutte le arti come diceva Bertolt Brecht, concorrono ad una sola: quella della vita.

Tipologia evento: Eventi